Cinzia Tesio

Cinzia Tesio

“…Avvicinandosi a lui, vale a dire al suo modo di dipingere, soprattutto al carattere paesaggistico, non si ha difficoltà a scoprire i suoi sentimenti di sincerità, di serenità, la sua gioia di vivere. Il tutto permeato con una speranza consolatrice, quella di poter...

Viviana Puglisi

” Pittura suadente, quella di Nicola Romano, in grado di rendere tangibili le atmosfere e le sensazioni sottese ai luoghi e alle loro vedute sapienti che l’artista via via raffigura sulla tela, temperandole con liriche aggettivazioni che inducono a considerare i...

Irene Pollano

Lo stampo figurativo del suo dipingere ed il contenuto naturalistico lo vorrebbe collocato tra quei pittori cultori “del vero e del bello”. Ma nell’arte di Nicola Romano si ritrova molto di più dell’umanamente visibile. C’è un irrefrenabile desiderio di chi, mosso...

Aldo Spinardi

“…Il luogo scelto dal sole e dal pittore per una beata solitudine ma al tempo stesso per ascoltare le voci della natura e assaporarne il profumo. I riflessi dei raggi solari sulle acque, le loro iridescenze, il gioco delle luci e delle ombre, sono suggerimenti che...

Giorgio Barberis

“…Proprio per la sua sensibilità di uomo del nostro tempo, l’artista torinese ha reso lirici i soggetti della quotidianità grazie alle varie sperimentazioni, portate avanti con tecniche diverse ed all’affinamento del proprio lavoro dopo l’incontro con diversi autori...